• Sarah

Yoni Steaming: Riscoprire un'antica usanza

Nella prima edizione dell’evento “FOUR4YOU”, ho portato un vasetto con delle erbe essiccate al suo interno. Il trio de LeLunae, Antonella, Daniele ed Erica, mi hanno chiesto cosa fosse questo vasetto. E così ho raccontato di come ho conosciuto lo Yoni Steaming, un'antica usanza per un momento di benessere per (ri-)scoprire la femminilità.

Ho conosciuto lo Yoni Steaming da una partecipante del corso di formazione per doule in Austria, del quale ero docente. Era una ragazza con origini ghanesi trapiantata nelle colline e monti del Vorarlberg. Lei stessa divulga questa antica, ma riscoperta pratica nella sua nuova patria e lei stessa raccoglie, essicca e miscela le erbe. Ma veniamo al dunque: Lo Yoni Steaming significa semplicemente “vapori vaginali”, che si possono preparare e fare a casa. E’ una pratica molto semplice e ottima per il selfcare, il prendersi cura di se stesse. Personalmente li faccio circa una volta al mese (non vanno fatti con una frequenza più ravvicinata), dopo le mestruazioni, per “ripulirmi” e provare benessere. Con lo Yoni Steaming ti occupi non solo del tuo aspetto fisico “apparente”, ma dedichi del tempo a quello che è il nostro centro vitale, la tua vagina e l’utero.

"Per un momento di benessere per te, alla (ri-)scoperta della tua femminilità"

Come si fa lo Yoni Steaming?

Fai bollire un litro d’acqua in un pentolino insieme a 3 cucchiai di erbe essiccate. Una volta portato a ebollizione, dopo qualche minuto spegni e versi nel bidet. Mettiti un’ampia gonna lunga e goditi il benessere! (Durata: Finché i vapori sono caldi, circa 15 minuti) Per una maggiore sensazione di benessere, spegni il telefono, accendi una candela e ascolta della musica rilassante.


Quali erbe ci vogliono e dove acquistarle?

Di solito acquisto le erbe nella mia erboristeria di fiducia, "Il Melograno" a Sarzana.


· Boccioli di rosa: Il fiore “femminile” per eccellenza, regolatrice del ciclo mestruale

· Fiori di lavanda: Calmante, rilassante

· Camomilla: Calmante, lenisce dolori mestruali

· Iperico: antiinfiammatorio, rigenerativo

· Malva: lassativa, distensiva

· Calendula: antisettico, rinfrescante


Occhio alle contraindicazioni: Si sconsiglia di effettuare lo yoni steaming in gravidanza, nell’immediato dopo parto e durante le mestruazioni. Se hai disturbi nella zona del pavimento pelvico e dei genitali, parlane con la tua ostetrica o la tua ginecologa!



1 Ansicht0 Kommentare

Aktuelle Beiträge

Alle ansehen