• Sarah

Prepara PRIMA il "DOPO"!

Aktualisiert: 28. Juli

Come si prepara il parto, così si dovrebbe preparare anche il puerperio. Questo pensiero però non è molto ricorrente tra le mamme in gravidanza. Spesso pensano solo fino al grande giorno, il giorno della nascita della loro creatura, vedono quella grande montagna da scalare, ma non dedicano molto tempo a pensare al “dopo” e a preparare davvero il post-parto, la "Luna di Latte" (non parti impreparata per la "Luna di Miele", giusto?)


E' importante preparare il tuo nido! Sapere alcune cose che magari di solito “non si dicono”, non per farti spaventare, per carità, il puerperio è un arcobaleno bellissimo di mille sfaccettature, di un’infinità di emozioni ed esperienze indimenticabili. Ed è proprio per questo che merita di essere preparato. Come ti immagini di passare il tuo puerperio? Come vorresti un giorno ricordare questo periodo della tua vita? Cosa (non) vorresti? Che tipo di sensazione vorresti provare? Come vorresti che fosse la tua casa? Chi vorresti che ti venisse a trovare? Quali professionisti vorresti avere vicino? (una doula per il primo mese, l’ostetrica del post parto una volta alla settimana, una domestica…) Chi si potrebbe occupare di cosa?


Ma da dove iniziare? Innanzitutto dalle risposte alle domande di cui sopra, che già inducono a qualche riflessione più o meno profonda di ciò che desideri davvero. E poi – scrivi tutti i tuoi desideri! Infatti, come si usa a scrivere un “birth plan”, un piano del parto che io preferisco chiamare “lista dei desideri” in quanto il parto è imprevedibile, così puoi mettere nero su bianco anche ciò che desideri per il post parto. Una buona risorsa è il workbook di Kestrel Gates “Costruisci il tuo Nido – guida pratica al post parto”, che da poco è stato tradotto dall’inglese in italiano e che è presente come efficace strumento in vari paesi. E poi: Parlane con la tua doula! Durante gli incontri in gravidanza potete lavorare insieme su tutti gli aspetti del puerperio, sui tuoi dubbi, sulle tue paure e le tue preoccupazioni e soprattutto sui tuoi desideri. Perché è' importante sapere cosa ti aspetti per non essere colta impreparata. Dedicare del tempo a organizzare al meglio i primi tempi con la tua creatura, gestire gli spazi e le risorse, è un'ottima cosa da fare. Poi, si sa, gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo, ma chi è ben preparato li affronta meglio!


Buona preparazione a te. Se vuoi sapere in che cosa consistono gli incontri in gravidanza con la doula, mettiti in contatto con me.


Un’altra risorsa ottima sono le #doulacards “puerperio e tutti i giorni” – vedi la pagina dedicata nel sito.





8 Ansichten0 Kommentare

Aktuelle Beiträge

Alle ansehen