• Sarah

Qual è la differenza tra doula e ostetrica?

Quando chiedo alle - future - mamme se sanno cos’è una doula, spesso mi rispondono “qualcosa come l’ostetrica” ed io replico “lavora nello stesso ambito ma non è ASSOLUTAMENTE come un’ostetrica, perché non ASSUME NESSUNA RESPONSABILITÀ MEDICA.” E questo è già la prima grande differenza, la doula non ha una formazione medica alle spalle, lei si occupa delle “coccole”, cerca di far star bene la mamma in tutto e per tutto. E’ una specie di Marry Poppins, sempre pronta a far fronte a qualsiasi bisogno, una presenza calma e silenziosa, entra nelle case in punta dei piedi, quasi non te ne accorgi.



La doula ha, come UNICA professionista della nascita, un ruolo socio-culturale. In gravidanza, la doula lavora sugli aspetti pratici e di preparazione mentale per il parto, mentre l’ostetrica prepara la donna con tutto il suo vasto sapere, sia dal punto di vista emotivo che anche e soprattutto dal punto di vista anatomico. Durante il parto, le differenze sono molto chiare: Mentre l’ostetrica fa i turni, la doula è sempre al fianco della partoriente. Lei la conosce già sin dalla gravidanza, è una persona familiare, mentre il personale ospedaliero - solitamente – non l’ha mai visto prima. La donna sceglie la sua doula. L’ostetrica spesso vorrebbe avere più tempo da dedicare alla partoriente, ma per i suoi impegni (altre donne che partoriscono in quel momento) e compiti spesso burocratici, ciò a volte non è possibile. La doula invece è “ad uso esclusivo” solo di quella donna, e quindi i bisogni possono essere soddisfatti individualmente. La differenza si nota anche nella posizione delle due professioniste in sala parto: Mentre l’ostetrica è all’altezza delle gambe della donna, la doula si mette vicino alla testa, a destra o a sinistra.



E dopo il parto? Noi doule raccomandiamo di organizzare per tempo un’ostetrica dopo parto, perché oggi giorno si viene dimessi dall’ospedale sempre più presto, e magari non si ha avuto ancora la prima “vera” montata lattea oppure - eventuali - punti ancora provocano tanto dolore. E così, mentre l’ostetrica si occupa della salute di mamma e bambino, controlla l’utero e il flusso della mamma, l’allattamento e la crescita del bambino, la doula si occupa di altre cose: Prepara un piatto caldo, riassetta la casa, si occupa del neonato mentre la mamma si fa la doccia oppure riposa, va a fare qualche commissione o porta i fratellini grandi al parco… ecco alcune delle differenze di entrambe le figure che si completano meravigliosamente.



14 Ansichten0 Kommentare

Aktuelle Beiträge

Alle ansehen