• Sarah

Vivi la tua unicità come donna e come madre!

Quando mi contatti, vuol dire che hai riconosciuto un tuo bisogno. Il bisogno di iniziare al meglio un nuovo percorso della tua vita e il bisogno di vivere la tua unicità, come donna e come madre. Hai riconosciuto di essere unica, di avere bisogno di qualcuno a tuo fianco che non sia così tanto coinvolto emotivamente nelle dinamiche familiari come lo sono i tuoi affetti. Hai riconosciuto un desiderio, anzi due: Quello di voler vivere appieno la tua maternità e quello di intraprendere il tuo personalissimo percorso di genitorialità. Oltre a quello, hai riconosciuto che, facendoti affiancare da uno o più professioniste della nascita, puoi viverti gli avvenimenti con più serenità e leggerezza e hai anche riconosciuto davvero la preziosità del momento che stai vivendo e la tua propria preziosità nel farti accompagnare al meglio nel tuo percorso.

Quando mi contatti, vuol dire che hai riconosciuto la preziosità del momento che stai vivendo e la tua propria preziosità nel farti accompagnare al meglio nel tuo percorso.

Tutto questo è frutto di conoscenza di sé, di consapevolezza e di capacità. Ed è bello, mi commuove. Sono con te nella tua scelta, ti supporto, ti sostengo, con tutta me stessa. E con il mio sguardo che “va oltre”. Uno sguardo amorevole, del “sentire”, dell’accoglienza, della cura…non soltanto lo sguardo di un’alleata, di una professionista, ma oltre all’empatia, al sostegno e all’appoggio hai qualcuno a tuo fianco con “lo sguardo oltre”. Quindi, farti affiancare da una doula, per esempio nel puerperio, significa che puoi prenderti cura di te stessa e della tua creatura come ti piace a pare. La doula è una specie di Mary Poppins che vola per la casa e alleggerisce le faccende domestiche. Mentre tu stai in pigiama – perché la doula non è un ospite!



4 Ansichten0 Kommentare

Aktuelle Beiträge

Alle ansehen